Parmigiana di Zucchine (anche per Vegani)


Ingredienti per 4 persone (acquistabili online qui):
700 gr. di zucchine biologiche; 1 uovo; 500 gr. di passata di pomodoro italiano bio; 1 mozzarella o 300 gr. di mozzarella di riso; 50 gr di formaggio grana grattugiato  o formaggio vegano grattugiato; Farina q.b.; Acqua minerale gassata q.b.; Olio evo; Cipolla o aglio; Basilico fresco; Sale q.b.

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Preparazione:
Lavare e mondare le zucchine, tagliarle in fette spesse mezzo cm.. Sbattere l’uovo in una terrina con un pizzico di sale e un po’ di farina; aggiungere dell’acqua fino a ottenere una pastella abbastanza liquida. Tenere da parte.

Preparare un sugo di pomodoro facendo soffriggere in una casseruola uno spicchio di aglio o una cipolla affettata, secondo il proprio gusto. Aggiungere la passata di pomodoro, un generoso ciuffo di basilico fresco già lavato e un po’ di acqua, aggiustare di sale. Lasciar cuocere lentamente.

Nel frattempo, accendere il forno a 200°, immergere le fette di zucchine nella pastella, disporre le fette sulla teglia del forno, precedentemente ricoperta con un foglio di carta forno, passare un filo di olio sopra ed infornare. Una volta che si sarà formata la crosticina dorata, togliere dal forno. Porre su un vassoio con carta assorbente e salare. Continuare fino ad esaurire le zucchine.

A questo punto, porre in una pirofila da forno un mestolo di sugo e formare il primo strato di zucchine. Continuare con altro sugo, le fette di mozzarella e il formaggio grattugiato. Proseguire con gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminare con sugo, mozzarella e una abbondante grattugiata di formaggio. Cuocere la parmigiana di zucchine in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Commento:
Questo è un ottimo piatto unico da gustare tiepido, i vegani possono sostituire i formaggi con mozzarella di riso e preparare la pastella per le zucchine solo con farina, sale e acqua minerale gassata.

Le zucchine sono composte principalmente da acqua, carboidrati, proteine, fibre, sali minerali, vitamine. Questo ortaggio contiene poi, pochissime calorie, circa 12 ogni 100 grammi di prodotto. Hanno effetti diuretici, antinfiammatori e si utilizzano inoltre in caso di diarrea e stipsi.

Anantkar Kaur
Insegnante di Kundalini Yoga
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+