Sposate una donna che fa Kundalini Yoga


Ecco tanti buoni motivi per scegliere una praticante di Kundalini Yoga come compagna della propria vita e vivere felici e contenti. (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Cari uomini, vi trovate nella situazione di scegliere il tipo di donna con la quale trascorrere la vita ? Io suggerirei di sposare una donna che fa Kundalini Yoga.

Sposate una donna che è impegnata a trovare la profondità dentro la sua anima, perché sarà più probabile che lei trovi la profondità dentro di voi. Mentre impara a perdonare gli errori che ha fatto, lei imparerà a perdonare i vostri, e col tempo, entrambi imparerete che non ci sono cose come errori, solo opportunità di perdonare.

Sposate una donna che non ha paura di alzarsi quando è buio e cantare della luce, perché vi starà vicino durante la notte oscura della vostra anima e terrà una lanterna.

Sposate una donna che riesce a trovare la sua strada al chiaro di luna, dopo essersi alzata all'amrit vela per così tanto tempo, perché vi aiuterà a navigare le parti più difficili della vostra vita con facilità. Ella ha imparato a usare la sua anima come una mappa del tesoro ed è un navigatore affidabile.

Sposate una donna che lascia andare il suo disordine subconscio nella meditazione e rilascia le ferite del suo passato attraverso Mantra e Kriya, anche se queste parole suonano misterioso per voi, perché non ha paura dei luoghi misteriosi all'interno se stessa. Vi troverete nell'avventura della vita con lei, navigando nelle acque del suo cuore e della sua anima, come per i sette mari. Lei sarà al timone della nave, senza paura.

Sposate una donna che onora il suo corpo attraverso il movimento, l'alimentazione sana e altre forme di cura di sé. Una donna che sta bene con il proprio corpo, vi farà star bene con il suo corpo, e la tenerezza e la sensualità insieme diventeranno grandi fonti di continua gioia per entrambi.

Sposate una donna che canta, perché lei non sarà mai impaurita di dire la sua verità, di alzare la voce più spesso in preghiera che nella rabbia, e di parlare quando coloro che non hanno voce hanno qualcosa da dire. Dovete essere coraggiosi, signori, perché una donna che dice la verità dal profondo della sua anima, vi cambierà e vi porterà al vostro nucleo. Non dovete temere il cambiamento, perchè la sua preghiera sarà con voi e avrà la forza di mille soli.

Sposate una donna con una colonna vertebrale flessibile e una mente flessibile. Tu puoi non capirla quando parla di "cavalcare il cammello", "macina sufi" o "mucca-gatto", ma sempre capirai quando parlerà d'amore, perché lei lo vivrà e offrirà un esempio di devozione incondizionata da seguire.

La troverai in un milione di posti, questa donna magica. La troverai in un centro yoga, sì, ma anche ovunque ci siano persone nel bisogno. La troverai nelle scuole e negli ospedali, nelle imprese e nei parchi, e si noterà perché il suo splendore ti accecherà. La potresti confondere per una dea, e chi potrebbe biasimarti, soprattutto se è in pompa magna, con il velo bianco dietro di lei, come se creasse il proprio vento. Perché lo fa. Ha in sé le forze di terra, aria, fuoco, acqua ed etere. Lei è il contenitore per l'intero Universo. Può creare la vita. E insieme, la vita che potete creare, sarà bella.

E un giorno, quando vivrai questa vita insieme, è possibile che ti sveglierai nelle ore prima del sorgere del Sole solo per essere con lei, e invece scoprirai che finalmente desideri stare con te stesso, anche. La vita sarà più bella quel giorno, e per fortuna, così sarà lei.

Se fossi in te, caro signore, vorrei sposare una donna che fa Kundalini Yoga.

Fonte: Ramdesh Kaur; Traduzione di Onkar Singh Roberto

(Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

3 commenti:

  1. wow
    articolo fantastico! io ho lasciato la vecchia "occidentale" vita per donarmi completamente alla pratica e insegnamento dello yoga. per un anno ho viaggiato, ma nessuna donna particolare, ora vivo in un ashram e spero tanto che arriverà qui da me...la mia tanto desiderata yogini.

    RispondiElimina
  2. Vorrei chiedere che cosa intenda l'autore per "amrit", tante cose non so e mi piacerebbe capire meglio ! Grazie
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Amrit Vela è riferito al periodo della giornata che va dalle 3 alle 6 del mattino, o comunque prima dell'alba. Si tratta, secondo le tradizioni orientali e non solo, del momento migliore per meditare.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+