Perchè è vero: lo Yoga mi ha cambiato la vita


Una anonima praticante di Kundalini Yoga racconta come lo Yoga le ha cambiato la vita, sotto diversi punti di vista. (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
La prima volta che mi sono avvicinata a questa disciplina, è stato in una palestra, dove in orari diversi si praticavano attività di vario tipo. Non avevo molto idea di ciò che fosse lo Yoga, ma di sicuro immaginavo un'attività fisica con la quale, attraverso posture statiche, si mirava a sciogliere il corpo per renderlo più fluido e armonioso.

Ho sempre creduto che ognuno di noi ha delle predisposizioni che lo attirano a sperimentare situazioni di un certo tipo, e questa mi sembrava adatta al mio temperamento tranquillo, riflessivo e pacato.

La scoperta che c'era un collegamento tra lo Yoga e la mente è avvenuta quasi subito; inizialmente con una maggiore percezione di calma e rilassatezza e poi (conquista ancora più importante), con la capacità sempre più grande di sentire il mio corpo, esserne consapevole e riconoscere i segnali (quasi sempre campanelli di allarme) di un qualche disagio o una qualche forma di malessere fisico.

Approfondendo le mie conoscenze qua e là, e sempre più affascinata dalla scoperta di questo mondo fino ad allora inesplorato, ho avuto la fortuna di conoscere il Kundalini Yoga, con il quale ho direttamente sperimentato come si può intervenire su questi segnali non solo attraverso le tecniche ma a volte anche con la semplice consapevolezza di essi.

Il problema era soltanto portare la consapevolezza là .... ma chi mai ci avrebbe pensato ?

Il lavoro costante e impegnativo sui centri energetici (Chakra) che si trovano nel corpo, non solo ha facilitato le mie normali funzioni fisiologiche (migliorando notevolmente la mia qualità di vita) ma soprattutto ha rafforzato il mio "Sè", rendendomi potente e consapevole, quasi inattaccabile, e ponendomi al centro di ogni cosa.

Attraverso le meditazioni e i mantra del Kundalini Yoga, ho imparato a entrare dentro me, a "stare' con me, sperimentandone il piacere e a volermi infinitamente bene. La sensazione più piacevole è quella di una perfetta autonomia, di una "non dipendenza" dagli altri e appunto di un insolito benessere nello stare da sola. "Esisti solo tu e la tua disciplina, il resto sono promesse". Non solo questo ma tanti altri insegnamenti del Maestro Yogi Bhajan, sembrano rispecchiarmi alla perfezione.

Tutto ciò mi rende forte e coraggiosa nella vita, lo riporto nel lavoro, lo riporto in famiglia e tutto sembra fluire più gioiosamente.

Il clima caldo, sereno e cordiale del Centro che frequento, fa sì che la pratica sia più sentita e consapevole: è bello il momento di scambio tra noi praticanti alla fine di ogni lezione e sono estremamente interessanti i seminari di approfondimento ai quali, con impegno e devozione, il nostro Insegnante ci dà l'opportunità di partecipare.

Grazie al mio Insegnante per la dedizione e l'affetto con cui ogni giorno ci avvicina alla pratica, e che la Pura Luce illumini sempre di più il suo cammino spirituale.

Una Anonima Praticante di Kundalini Yoga
(per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+