Come bloccare la fame compulsiva (tecnica di respirazione del Kundalini Yoga)


Il mangiare compulsivamente, l'alimentazione irrazionale e il mangiare incontrollato, sono fattori di auto-privazione nell'emisfero orientale del cervello.

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Nel momento in cui il mangiare compulsivo vi colpisce, sedete in posizione facile con la spina dorsale dritta. Bloccate la narice destra con il pollice della mano destra. Profondamente inalate attraverso la narice sinistra e sospendete il respiro (apnea positiva) fino al massimo della vostra capacità. Poi espirate attraverso la narice sinistra e tenete il respiro fuori (apnea negativa) per la stessa quantità di tempo dell'apnea positiva. Continuate in questo modo per 31 minuti.

Novanta giorni di pratica di questa tecnica di respirazione, per 31 minuti al giorno, possono prendersi cura della maggior parte dei casi cronici. Ma non esagerate, dovrebbe essere una lunga e profonda respirazione attraverso la narice sinistra, senza pressione sul diaframma. Questa tecnica fà in modo che l'emisfero del lato sinistro del cervello prenda il comando e proietti sé stesso contro l'impulso di "devo andare a mangiare". (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Tratto da Praana, Praanee, Praanayam; Traduzione di Onkar Singh Roberto

Clicca sull'immagine e
acquistalo su il Giardino dei Libri
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

1 commento:

  1. Io ho spesso fame compulsiva e mangio compulsivamente. Non sapevo che questi sono fattori di auto-privazione nell'emisfero orientale del cervello.

    Avevo imparato alcune cose similari nella scuola di Yoga di Arhanta yoga, http://arhantayoga.it/ ma non avevo mai sentito parlare di questo esserzizio.

    Provero l'esserzizio. Spero mi aiuterà.

    Grazie per la vostra dedicazione!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+