L'Attrazione del Karma


Nella mia meditazione di questa mattina, ho avuto la possibilità di vedere qualcosa sul karma. Si potrebbe dire che dopo aver sperimentato con un sacco di diversi tipi di pratiche spirituali nel corso degli anni, non ho mai capito il karma fino a questa mattina. Anche Dio sa, in teoria, che tutte le pratiche diverse, con insegnanti diversi e diversi punti di vista che ho usato per esplorare, miravano a una cosa: cancellare il mio karma. (Per un'ampia selezioni di libri sul Karma clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat NamMa che cosa significa, esattamente .... cancellare il proprio karma ?
Quando ero più giovane, il karma era l'equivalente orientale della polarità bene/male, peccato/redenzione con la quale ero cresciuta. Solo il karma dava così tante vite per lavorarci sopra. C'era un senso di qualcosa che è "giusto" e di qualcosa che è "sbagliato". E la conseguenza di fare la cosa sbagliata o i vantaggi di fare la cosa giusta - questo era il karma. Nella mia mente, quelle definizioni di "giusto" e "sbagliato" erano scritte su un muro da qualche parte nei cieli. Se solo avessi potuto memorizzare la lista e mettere il maggior numero possibile di segni di spunta nella colonna "giusto", allora Dio mi avrebbe amato e sarei stata protetta e curata in qualche modo.

Quello che ho visto nella meditazione di questa mattina era molto diverso ma profondamente toccante. Yogi Bhajan ha parlato del "tu dentro di te" e mentre meditavo sul Gurbani e facevo del mio inadeguato meglio per tradurlo in inglese, ho trovato che "Naam" è veramente l'esperienza del "Tu dentro di te". L'Identità Divina che vive all'interno del cuore. L'Anima-Essere che è venuta e passata attraverso cicli di molte nascite e morti. E che il Naam e la mente sono esperienze molto diverse all'interno di se stessi. La mente ha una attrazione. Attrae l'essere in questo e in quel modo - con i suoi pensieri e desideri, sogni e speranze, paure e fantasie. Ma la mente non è ciò che siamo. E 'una identità provvisoria donata a noi nel tempo e nello spazio. Per questa vita, per un conciso scopo per il quale l'Essere Interiore è venuto sulla Terra.

Ma questo Essere Interiore, questa Divina Identità, qusto Naam, questo Tu dentro di te - ha il suo scopo. La propria realtà e destinazione. E il karma non è quando si rompe una regola del ciò che è giusto e sbagliato, scritto su qualche settimo cielo da qualche parte. Il karma è dentro di noi, nel qui e ora. E' una questione semplice. Il respiro della vita è stato dato a ciascuno di noi come un dono. Con questo respiro - stiamo compiendo ciò per il quale l'Essere Interiore è venuto qui a fare esperienza ? O no ?

Il Gurbani parla di come la mano dell'Uno guida ogni cosa. Così, come possiamo definire chiunque, buono o cattivo? Quando siamo intrappolati nel giudizio che potremmo avere uno dell'altro, perdiamo di vista il nostro giudizio interiore. Non importa ciò che un'altra persona fa. Non abbiamo alcun controllo sull'altro, davvero. Possiamo tentare di manipolare e influenzare. Lusingare o minacciare. Ma non c'è nessuna garanzia che funzioni. In definitiva, ogni essere umano è assolutamente sovrano. Ed è uno spreco di fiato giudicare o controllare - anche se Dio sa che è un'abitudine molto potente, che a volte usiamo l'uno con l'altro.

Ma ad ogni respiro, attraverso una mente meditativa coltivata dalle parole del Guru, possiamo giudicare noi stessi. Sto vivendo questo momento in allineamento con la mia identità spirituale ? Sto agendo in questo momento, in un modo che rifletta la realtà della mia dignità e Divinità ? Sto utilizzando i doni del mio corpo e i talenti della mia mente per compiere il viaggio che la mia anima ha intrapreso ? Sto ricordandomi della Luce Immortale dentro di me ? O sto dimenticandolo ?

Questo è il karma da quello che ho visto e vissuto oggi. Quei respiri, quei momenti, quando ci dimentichiamo la nostra Divinità Interiore, il nostro Essere Interiore, la Luce. E lasciamo che la forza del desiderio ci porti lontano dal fare quelle cose che lo Spirito è venuto qui a fare. E' difficile perché, da bambina, non ho mai imparato che Dio vive in me. Ancora meno, che lo scopo della vita umana fosse di sperimentare questo. Mi è stato insegnato un sacco di altre sciocchezze che non mi sono mai servite. Hanno solo creato molta confusione. Ma quando, attraverso gli insegnamenti del Guru, possiamo trovare e toccare il Naam dentro di noi e noi possiamo conoscerlo - "Hey, questo è ciò che sono veramente !" - allora il karma è semplicemente il conto, che teniamo dentro di noi, di quando abbiamo vissuto secondo la nostra Divinità Interiore, o quando abbiamo tradito noi stessi, quando abbiamo tradito la nostra verità interiore. E in nome del bilanciamento di tale conto, torniamo ancora ed ancora.

Non ho conclusioni da offrire qui. Ma quello di cui sono grata per oggi, è di vedere che tutta questa faccenda del karma - tutta questa storia di andare e venire - è fra Me e me. E' tra l'Identità Divina che esiste dal tempo senza inizio e continuerà fino all'Infinito - e il temporaneo "me" - questo corpo, questa mente che sicuramente ha avuto un inizio e avrà sicuramente una fine. Il karma è se sono o non sono capace di mantenere gli accordi con il mio Intimo Sé - o se giro le spalle e perdo nei giochi di Maya. Ok, il karma accade. Ma sono grata di vedere che è contenuto dentro di me, e di sapere che il Guru promette che meditando sul Gurbani, l'equilibrio tra la mente e il Naam può accadere. Tutto può essere rimesso nel giusto equilibrio. In questo modo, il karma della vita può cadere e il ciclo di tradire il mio Sè può finire.

Possiate essere benedetti per trovare la Luce del Divino dentro di voi e per condividere questa Luce ovunque andiate.

Fonte: Ek Ong Kaar Kaur; Traduzione di Onkar Singh Roberto
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+