Yogi Bhajan su i Dieci Corpi


Per il Kundalini Yoga, il corpo umano è composto da dieci corpi: il corpo fisico, tre corpi mentali e sei energetici. Ecco un discorso di Yogi Bhajan su questo argomento. (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Prima di tutto, tu non sai di avere Dieci Corpi. In secondo luogo, tu non credi di avere Dieci Corpi. Perché c'è molto lavoro da fare per avere Dieci Corpi. Tu vuoi solo un corpo.

E se tu non sai se i Corpi sono sbilanciati nella loro sequenza e nelle loro conseguenze, avrai terribili risultati nella vita. Quindi tu chiedi: "Perché questo sta succedendo a me ?". Sta succedendo a te perché non rendi certe parti della tua vita forti, equilibrate e reali.

Ognuno di voi potrebbe avere il più radioso Decimo Corpo ! Se tu non respiri appropriatamente, soltanto con un alto e superficiale respiro, tu puoi essere violentato - non solo sessualmente, ma socialmente e personalmente. Quindi tu dici: "Perché le persone non mi ascoltano ?" "Cosa c'è di sbagliato in me ?". Tu non hai la lunghezza e la forza del respiro. Questo è il perché.

Tu dici: "Io non avrei dovuto caderci con quella persona, non sono sicuro di cosa sia accaduto". Perché ? Perché non hai la forza del tuo Corpo Radiante.

Quando il tuo scudo, il Corpo Radiante, emana la sua luce, tu non sarai solo amato, sarai adorato. Se non hai guadagnato riverenza in questa vita, non hai guadagnato niente. Una donna senza riverenza ed un uomo senza coraggio, sono due asini che trasportano solo il peso della vita dall'inizio alla fine. Una donna non riverita non ha forza. Tu devi chiedere riverenza. E' il tuo diritto. Tu devi comandare riverenza. Altrimenti sarai sfruttata e fuorviata. Sarai truffata. La tua essenza di vita è parte essenziale della tua felicità. Il beneficio è che la tua energia sarà ripristinata. E' un processo di auto-guarigione.

Tu devi avere un ora per te stessa dove poterti sedere ed essere spensierata, senza desideri, senza forma. "Io sono, io sono", è la Linea d'Arco, l'aureola. Tu sei un essere umano (human being): "hu" significa aureola, luce; "man" significa mente, mentale; "being" significa ora. Quando l'anima desidera lasciare il Corpo Fisico, la connessione tra il Corpo Fisico e il Corpo Pranico si rompe totalmente e l'Anima parte con il Corpo Sottile. Questo significa che la tua identità è andata. Il tuo Corpo Fisico rimane ma "tu", sei andato via. Noi chiamiamo questo, morte. Ma tu capisci cosa significa questo ?

Se nelle sottigliezze tu diventi molto raffinato enelle attività diventi molto sottile, molto sottile, sei molto vicino alla tua Anima. L'Anima e il Corpo Sottile sono molto legati. C'è una relazione diretta tra il Corpo Sottile e l'Anima. Essi non si lasciano mai. Così, qualunque cosa fai che sia raffinata, arte raffinata, atti raffinati, linguaggio raffinato, qualunque cosa non grossolana, ti porterà vicino alla tua Anima. Questo è un modo semplice per raggiungere la tua coscienza di Dio. Se comprendi che tu sei questi Dieci Corpi e sei consapevole di quei Dieci Corpi e li mantieni in equilibrio, l'intero universo sarà in equilibrio con te. (Yogi Bhajan)

(per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+