Meditazione per quando sei in Esaurimento

Questa è la cosa migliore da fare quando pensi di scoppiare, sei esaurito/a. Il Mudra (posizione delle mani) di questa meditazione, produce uno stato dormiente dell'energia, così che puoi prevenire l'esaurimento o recuperare da esso. La posizione riduce la potenza del tuo autorevole campo magnetico a zero. (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Pratica questa meditazione solo quando c'è il tempo per rimanere fermi e rilassati dopo il suo completamento.

Postura: siediti in Posizione Facile con la spina dorsale dritta.

Mudra: piega i pollici lungo il palmo di ogni mano, fino a quando la punta dei pollici è alla base del dito anulare. Porta il dorso delle mani insieme, al centro del cuore, e premili insieme con fermezza. La parte superiore delle mani non è a contatto quanto il retro delle dita. Tieni le braccia a proprio agio e rilassate, i gomiti più morbidi possibile.

Respiro: inspira profondamente in 8 parti uguali attraverso il naso. Espira completamente in 8 parti uguali.

Occhi: concentrati sulla punta del naso.

Tempo: inizia a praticare questa meditazione per 11 minuti. Quando ti senti più competente, aumenta fino a 22 minuti. Poi aumenta fino a 31 minuti.

(Fonte: © The Teachings of Yogi Bhajan; Traduzione di Onkar Singh Roberto)
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+