La Sadhana del Solstizio d'Inverno


Sat Nam a Tutti,

in occasione del Solstizio d'Inverno, praticheremo una Sadhana Speciale del Kundalini Yoga. Anche tu sei invitato/a a partecipare. L'ingresso è ad offerta libera (quota sociale annua compresa) previa Prenotazione Online qui.

Il Solstizio d'Inverno è quel particolare momento dell'anno in cui il Sole muore e rinasce, quando si verifica il giorno più corto e la notte più lunga. Celebrato sin da tempi remoti, è un momento in cui possiamo sperimentare la nostra profondità più assoluta e vivere il nostro natale, la nostra rinascita.

Per entrare in noi stessi, praticheremo "Silent Meditation" (vedi sotto) per 31 minuti e poi reciteremo i Mantra della Sadhana per l'Era dell'Acquario per 62 minuti (per scaricare il testo dei Mantra clicca qui: http://www.box.net/shared/nq3vstuyei)

Ascolta le parole del Maestro Yogi Bhajan e non mancare: "Siamo qui per dimostrare a noi stessi chi siamo e ciò che saremo. Stiamo praticando uno stile di vita qui; stiamo praticando una forza in noi. Stiamo cercando di dimostrare a noi stessi se possiamo relazionarci alla nostra anima o no".

Ci vediamo presso l'Associazione Culturale Yoga Sat Nam, Domenica 18 Dicembre 2016 alle ore 5:00, a Roma in Via di Torrevecchia 590. Mi raccomando, porta una coperta e porta la tua Anima.

Umilmente,
Onkar Singh
www.satnam.it


SILENT MEDITATION

Siedi con calma in posizione facile e con la schiena dritta. Metti la mano sinistra piatta contro il petto, con le dita rivolte verso destra e il pollice esteso verso il mento. Posiziona il palmo della mano destra sul dorso della mano sinistra. le dita della mano destra puntano verso sinistra, mentre il pollice destro è appoggiato sul petto ed esteso verso il mento.

Inspira attraverso le narici ed espira attraverso la lingua arrotolata (la bocca è leggermente increspata, la lingua è estesa un pò oltre le labbra e messa a forma di "U" come in Sitali Pranayam) per 31 minuti.

"Questo kriya è una calma, tranquilla e silenziosa meditazione solitaria. Essa ti darà il più profondo silenzio del sé. Tu ascolterai il silenzio. La meditazione silenziosa è quella in cui puoi sentire te stesso. In caso contrario, non è il silenzio. Se arrivi al punto in cui puoi sentire il tuo battito cardiaco, è fatta" (Yogi Bhajan)
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+