Tecnica di Respirazione per Bilanciare le Energie Nervose


Questa meditazione porta l'intero sistema nervoso e il sistema ghiandolare in equilibrio. Mettendo insieme i pollici nel mudra, lo sciatico (nervo) viene neutralizzato nel punto dell'ego (il pollice rappresenta l'energia dell'ego). Questo particolare equilibrio fa pressione su alcuni punti meridiani nelle spalle.  (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui).

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Siedi in posizione facile con la spina dorsale dritta. Piega i gomiti in modo che le mani siano al livello del centro del cuore, a pochi centimetri dal corpo, palmi rivolti verso il petto. Posiziona il palmo della mano destra contro il dorso della mano sinistra. Tieni mani e avambracci paralleli al terreno, in modo che le dita della mano destra puntino verso il lato sinistro e le dita della mano sinistra verso il lato destro. Premi insieme le punte dei pollici. Gli occhi sono chiusi per nove decimi. Inspira profondamente attraverso il naso e con calma trattieni il respiro dentro per 15-20 secondi. Espira completamente attraverso il naso e con calma trattieni il respiro fuori per 15-20 secondi. Concentrati sul respiro. "Il legame tra te e Dio, è il respiro. Sii consapevole del respiro totale in tutte e tre le forme." "L'aria deve uscire tutta fino in fondo sulla espirazione, in modo che tutte le valvole cardiache abbiano uguale pressione; il cervello e il sistema nervoso centrale attiveranno il sistema di sopravvivenza per alcuni secondi". Proseguire per 3-5 minuti.

"Questa meditazione porta l'intero sistema nervoso e il sistema ghiandolare in equilibrio. Mettendo insieme i pollici nel mudra, lo sciatico (nervo) viene neutralizzato nel punto dell'ego (il pollice rappresenta l'energia dell'ego). Questo particolare equilibrio fa pressione su alcuni punti meridiani nelle spalle". "Siate consapevoli che, anche con il respiro fuori, siete ancora vivi. Un sacco di problemi in famiglia e nelle relazioni sociali, sono lì perché non si ha il controllo del respiro. La bellezza della vita è basata sul respiro. Il respiro è il legame tra te e Dio e il soffio della vita è ciò che ti dà la sensibilità del tuo l'ambiente. "Fate questo esercizio a pranzo o in qualsiasi momento si desidera essere più lucidi e avere un vantaggio su un'altra persona. Equilibra tutte le energie nervose e tutto il sistema ghiandolare, per sintonizzarlo alla massima efficienza. Si può aumentare l'efficienza fino al punto di sconfiggere la morte. Non c'è bisogno di prendere "eccitanti" o "tranquillanti". Il soffio di vita è in grado di bilanciarti ogni volta che vuoi". (Yogi Bhajan)

Tratto da "Praana, Praanee, Praanayam"; traduzione di Onkar Singh Roberto
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+