All'inizio sforzati


Le tecniche di meditazione sono azioni, in quanto ti viene consigliato di fare qualcosa: persino meditare implica un agire; persino star seduti in silenzio è un'azione; persino il non fare nulla è una forma di azione. Per cui, da un punto di vista superficiale, tutte le tecniche di meditazione sono azioni. Tuttavia in profondità non lo sono, poiché, se avranno successo, l'azione scomparirà. (questo brano è estratto dal libro di Osho "La Mia Via - La Via delle Nuvole Bianche", acquistabile online qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Solo all'inizio sembrerà uno sforzo. Se hai successo, lo sforzo scompare e ogni cosa diventa spontanea e priva di sforzo. Se hai successo, questo non è un agire. Allora non sarà più necessario che tu ti sforzi: diventerà simile al respiro, sarà semplicemente presente.

Ma all'inizio sussisterà inevitabilmente lo sforzo, perché la mente non può far nulla che non sia uno sforzo. Se le dici che si tratta di qualcosa che non richiede sforzo alcuno, le sembrerà assurdo.

Nello Zen, dove l'accento è fortemente posto sull'assenza di sforzi, i Maestri dicono ai discepoli: «Siedi. Non fare nulla». E il discepolo ci prova. È ovvio: cos'altro puoi fare, se non provare ?

All'inizio sarà presente uno sforzo, esisterà un agire, ma solo all'inizio: è un male necessario. Devi ricordare in continuazione che dovrai andare al di là. Dovrà venire il momento in cui non farai nulla per essere in meditazione: il semplice essere, la farà accadere. Il semplice essere seduto o in piedi la farà accadere. Accade senza che si faccia nulla, è sufficiente essere consapevole.

Tutte queste tecniche servono solo ad aiutarti a raggiungere il momento in cui non esisterà sforzo alcuno. La trasformazione interiore, la realizzazione interiore, non possono accadere tramite uno sforzo, in quanto lo sforzo è una forma di tensione. La presenza di uno sforzo ti impedisce di essere totalmente rilassato; lo sforzo diverrà un ostacolo.

Se tieni presente tutto questo, pur continuando a sforzarti, col tempo riuscirai ad abbandonare anche quello sforzo.

Tratto da "La Mia Via La Via delle Nuvole Bianche" di Osho
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+