Di fronte al bivio di Shakti Pad


La tua pratica spirituale è in fase di stanca ? Potresti trovarti in Shakti Pad. Ti stai ritirando dalla pratica o dalle persone della tua comunità Yoga ? Hai la sensazione di aver superato gli insegnamenti ? Hai la sensazione di essere migliore di altri ? Stai dubitando del tuo cammino spirituale ? Potresti essere in Shakti Pad. (Per un'ampia raccolta di pubblicazioni sul Kundalini Yoga acquistabili online clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Questa è una fase naturale del sentiero spirituale. E' una parte molto critica in quanto questo è un bivio per molti. Alcuni qui si allontaneranno dalla loro pratica spirituale, altri resteranno e poi ci sono quelli che trascenderanno a stadi più alti.

Shakti Pad, come ha insegnato Yogi Bhajan, è una fase in cui lo studente ha acquisito un certo potere dalla sua disciplina spirituale. Questo potere può essere una profonda consapevolezza intuitiva, il controllo della mente subconscia, un più forte senso di sè stesso, ecc.. Ora stai sentendo che ce l'hai fatta. Pensi di essere un "Maestro". Questa sensazione è lo scintillio in fondo alla scala, come disse Yogi Bhajan. Sei molto coinvolto in quanto importante pensi di essere, che non puoi vedere oltre il tuo sé limitato. Questo è dove le persone possono cominciare a pensare che sono un dono di Dio per lo Yoga e che sono migliori di altri.

Gli insegnamenti sono molto più grandi di qualunque individualità.

Ogni maestro spirituale ha attraversato Shakti Pad. Si tratta di un passo importante lungo il cammino ed anche di un importante test. Possiamo lasciar andare noi stessi per qualcosa di più grande ? Quando pensiamo di sapere tutto, abbiamo chiuso noi stessi a nuove informazioni. C'è così tanto da imparare ma possiamo desiderare di controllare quel poco che pensiamo di sapere.

Ricordi quando hai iniziato la tua pratica ? Tutto era divertente, nuovo ed eccitante. Tuttavia non c'era una vera responsabilità. Potevi presentarti quando volevi e non c'era bisogno di impegnarsi su nulla. Comunque, come in ogni relazione, il periodo della luna di miele finisce. Si inizia ad approfondire la pratica e non tutto è così nuovo ed eccitante. In realtà è un lavoro duro. Più approfondisci, più diventa difficile, perché la tua consapevolezza è molta. La tua responsabilità cresce. Molti si scoraggiano a questo punto, perché c'è l'equivoco che, più profondità si ottiene, più facile diventa. Se la realtà fosse facile, il mondo non sarebbe in fuga da essa.

Con Shakti Pad arriva la sfida della responsabilità. Tu sai e quindi sei responsabile. Quando comincia a praticare, uno studente dipende dall'insegnante. Shakti Pad è il periodo in cui finisce l'allenamento. Ora devi fidarti degli insegnamenti e appoggiarti a loro. Ciò che hai imparato non è più solo "una buona idea", ma deve essere applicato.

Questa è la fase in cui dobbiamo rimanere impegnati e fedeli alla nostra pratica.

Estratto da Spirit Voyage; Traduzione di Onkar Singh Roberto
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+