La Recitazione del Mantra "Ang Sang Wahe Guru"


Il Mantra "Ang Sang Wahe Guru" significa "L'energia dinamica e amorosa della Sorgente Infinita di Tutto, danza dentro ogni mia cellula ed è presente in ogni mia parte. La mia coscienza individuale si fonde con la coscienza universale". (Per acquistare online i Mantra del Kundalini Yoga clicca qui)

Banner Centro Yoga & Massaggi Sat Nam
Questo mantra esprime una verità universale. Ripetendolo crea un pensiero che gradualmente guida la psiche a regolare se stessa. Ricollega ogni proiezione frammentata della psiche, ogni parte separata del corpo e sincronizza il senso finito di sé con l'Uno Infinito. Questo atto di ricongiungere le parti separate è l'atto per eccellenza della guarigione. Sotto attacco, in guerra, sotto la pressione della paura, questa meditazione ci tiene insieme, consapevoli e pronti ad agire. Porta la pace interiore che proviene solo dal tocco dello Spirito.

Clicca qui per recitare il mantra seguendo l'audio della recitazione di Onkar Singh (11 min.)

"Così a volte non capiamo perché stiamo soffrendo. La sofferenza, perché no ? Si tratta di una parte della vita. La sofferenza è una parte della vita. La fedeltà è una parte della vita. Il sacrificio è una parte della vita. La mancanza di ego è una parte divina della vita.

Quando sprechi la tua energia, il fatto è che diventi piccolo, sempre più piccolo nel tuo pensare e in ultima analisi, diventi così piccolo che non puoi pensare all'Universo. E quando non pensi all'Universo, non puoi pensare al Creatore dell'Universo. Questo Universo in cui sei nato è come una università della vita nella quale ti devi laureare. Devi crescere e diventare qualcosa. Proprio come quando si nasce, si cresce. Deve cominciare oggi e andare avanti. Vivere, vivere bene. Vivi con un sorriso. Tutto verrà a te, perché Dio non può abbandonare ciò che Egli ha creato, così come tu non puoi abbandonare ciò che hai creato. Tu non puoi lasciare andare il tuo ego. Dio non può lasciarti andare - sebbene tu, di fatto, non lo riconosci.

Quando pensi troppo, diventi pieno di pensieri, poi ti preoccupi. E quando ti preoccupi, ti spremi, ti contrai. La tua gioia è andata. La tua felicità è finita. Il tuo denaro non ha alcun valore. La tua casa non è di alcuna utilità. I tuoi figli nemmeno ti guardano. Tutto questo crei e poi dai la colpa agli altri. Lascia andare il tuo ego.

Possa il Guru benedirci nella pace, nella tranquillità e nella prosperità in modo che possiamo essere generosi, belli e felici e pensare sempre a Dio in noi come "Ang Sang Wahe Guru".

Yogi Bhajan
-
Ti è piaciuto questo articolo ?
Iscriviti a Sat Nam Newsletter e riceverai gratuitamente articoli, informazioni e suggerimenti sullo Yoga. Riceverai inoltre i link di accesso a 2 videolezioni complete in italiano di Kundalini Yoga con Onkar Singh Roberto.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+